cropped-molinari_testata-2.jpg

Trottole

IL PUNTALINO IN LIGNUM VITAE E FINITURA A CERA
300ma_doppia_ridim
caratteristica di queste trottole artistiche è il puntalino in LIGNUM VITAE o LEGNO SANTO, il LEGNO ETERNO, il LEGNO DELLA VITA... Questa particolare essenza autolubrificante viene usata tutt'oggi per realizzare bronzine e cuscinetti navali. Ogni trottola artigianale, rigorosamente "pezzo unico", è stata accuratamente levigata tanto che un leggero strato di cera è bastato per renderla lucida ma sopratutto piacevole al tatto.

(Ho aggiunto questo testo ma non riesco a modificare quello esistente.)

LA TROTTOLA MAGRITTE
nata dopo aver visitato la mostra del geniale Pittore belga René Magritte, questa trottola realizzata in Ebano africano (Black wood) con manico in Muirapiranga ed intarsio in Palma, mi è stata suggerita dalla celebre Bombetta che spesso appare nelle sue opere.
TROTTOLE IN FAGGIO “SPALTED” E IN COCOBOLO
spalted
i manici sono in Ebano Macassar. I piattini d'appoggio sono realizzati in Ziricote ed in Granadillo, entrambi provenienti dal Messico.
TROTTOLA DA COLLEZIONE
manico in ebano, realizzata in cocobolo ed acero frisè, intarsio in acero ed ebano. Punta in lignum vitae
TROTTOLA DA COLLEZIONE
trottola_1 (1)
manico in ebano viola del Madagascar. Maclura, betulla sobollita e bosso, intarsi in acero e citrino indiano
PARTICOLARISSIMA TROTTOLA “SPIRALINA”
in Ebano (Black wood) e Lignum Vitae argentino (Bulnesia). Il manico è in Ebano Macassar.
questa trotttola fu una tra le mie preferite. È andata, nel 2019 a Parigi.

Oggettistica

SPECIMEN
SPECIMEN_NUOVI_3_ridim
la curiosita' e il mio amore per il legno hanno fatto nascere quello che all'inizio doveva essere un mio personale archivio, frutto della mia costante raccolta e catalogazione di legni di tutto il mondo. Mi sono accorto che la bellezza di quei pezzi sarebbe da condividere con gli amanti del legno come me. Cosi' e' nato SPECIMEN, singolare campionario in costante aggiornamento, composto da cubetti da 32 mm, numerati e raccolti in scatolette di Noce Nazionale, corredati da una descrizione con la provenienza, il nome volgare italiano/inglese e quello botanico. Ogni raccoglitore e' insieme campionario e simpatico oggetto d'arredo.
LA TORRE DI BABELE
3TORRI_doppia_ridim
questo curioso oggetto raccoglie, protetto da una chiavetta segreta, un piccolo tesoro, 10 specimen contenenti ognuno 9 essenze per un totale di 90 legni diversi. A sinistra le 3 torri da 5, 7 e 10 specimen.
NUOVA COLLEZIONE LEGNI DAL MONDO
campionario a forma di Volume, elegantemente rilegato con dorso in pelle, contenente 54 campioni di legno provenienti dai 5 continenti. L'Opera completa è composta da 4 volumi, per un totale di 216 varietà diverse.
LEGNI DAI 5 CONTINENTI
112_2_ridim
di recente realizzazione e' questo baule/siloteca. Costruito in India da artigiani locali con legno di TEAK, (Tectona grandis), e completato con 112 di legni diversi. 95 x 32 x 32 mm. sono le misure dei campioni inseriti e corredati da una descrizione con la provenienza, il nome volgare e quello botanico. Destinati a veri amanti della materia in quanto prodotti in serie limitatissime, questi bauli possono essere modificati a seconda delle esigenze del committente. Ogni pezzo e' di conseguenza unico e irripetibile.
PROGETTI
in questa foto il prototipo di cassa acustica realizzata nel 1996. La piramide serigrafata ingloba, nel suo disegno, altoparlanti di altissima qualità.
VELEGGIANDO IN COMPAGNIA
NAVE-BEPPI_51_ridim
Bepi Fiori, Sergio Rimoldi e Luciano Molinari alla scoperta di... Un piacevole incontro con gli Amici SERGIO e BEPI mi ha permesso di inventare questa simpatica barchetta stilizzata.
OPERA OLFATTIVA
opera_olfatt_383_doppia_ridim
25 vasetti in vetro con chiusura ermetica contengono altrettante essenze legnose, sottoforma di trucioli e segature, conservando il loro profumo come appena tagliate. Un viaggio con la fantasia e, con un pò di immaginazione, potrebbe trasportarci fino ai paesi d'origine...
OPERA OLFATTIVA
SN854757_ridim
raccolta, unica nel suo genere, di colori e profumi sottoforma di trucioli di segature.
PARTICOLARE DI OPERA OLFATTIVA 2013
BOTTIGLIA IN LEGNO DI COCOBOLO
per me è sempre una sofferenza utilizzare questi legni meravigliosi, ma questa volta il risultato mi ha proprio soddisfatto. L'ho chiamata "hydria"...
PRESENTAZIONE UFFICIALE DI “500 KUBE” ALLA FIERA INTERNAZIONALE LIGNA 2015 DI HANNOVER
tre mesi di incollaggi, direttamente presso lo Showroom di SCM GROUP di Rimini. Quattro casse contenenti circa 20.000 pezzi, mi sono servite per poter scegliere un totale di 5150 pezzi utilizzati per rivestire una Fiat 500 L del 1969.
ALSOS
per gli antichi greci, ALSOS erano gli alberi piantati attorno ai santuari; specie di boschetto sacro e inviolabile. Nato per caso, questo particolare oggetto realizzato in svariati legni e' stato il punto di partenza della mia collezione che oggi conta oltre 450 varieta' botaniche provenienti da ogni parte del Mondo.
LA “VESPA TERESA” 2014
Vespa_Teresa_ed_Angy
esposta a Bellagio (CO) presso la Torre delle Arti nel 2014, questa Vespa 50 del 1963, ha girato metaforicamente l'Italia partecipando a mostre ed eventi artistici di vario genere. Ora "riposa" nel mio garage in attesa di nuove proposte. Scrivetemi se siete interessati...
LE DUE SORELLINE SI FANNO COMPAGNIA…
IMG_0053_ridim
una Fiat 500 L del 1969 in compagnia di una Vespa 50 del 1963. Due icone del design italiano completamente rivestite in legno...
PROTOTIPO CASSA ACUSTICA FORNASETTI
durante il mio percorso lavorativo, ho avuto l'opportunità di collaborare, per oltre 7 anni, con l'Atelier Fornasetti, come falegname di fiducia. Producevo in esclusiva per l'azienda comò, sedie, tavoli, miniature ed ogni tipo di prototipo venisse in mente alla creativa mente di Barnaba Fornasetti. Questo prototipo di cassa acustica ne è un esempio lampante

Composizioni

TANGHEROS
misura 200 x 96 Cm. questa composizione del 2013. Realizzata con circa 1900 pezzi di oltre 200 varietà di legni provenienti dai cinque continenti, ha avuto un periodo di gestazione di oltre tre anni.
SCULTURA DA VIAGGIO
questo particolare oggetto porta il nome " Scultura da viaggio". Nato da un'idea del Maestro Bruno Munari , a Lui l'ho voluta dedicare dopo averne visitato la Mostra presso La Rotonda della Besana a Milano.